Guardare oltre…

Lo aveva accompagnato per anni nei suoi viaggi.

Alla fine sentiva di avergli dedicato la vita. Nella sua interezza. Ma con la consapevolezza di non aver perso nulla.

Folle. Gli avevano dato del pazzo. Certo. Chi non ne aveva compreso la grandezza.

Essere discepolo di Apollonio era stato tutto per lui.

In alcuni momenti non semplice.

Non lo sarebbe stato per chiunque avesse deciso di fare come lui. E non per quello che aveva lasciato intraprendendo quel viaggio fino ai confini del mondo. La vera difficoltà era rapportarsi ogni giorno con la sua grandezza. Con la sua ferma consapevolezza. Senza venirne schiacciati. Era sentirsi piccoli. Ma necessari e utili in quelle dimensioni ridotte. Era come stare accanto a un fuoco. Potersi scaldare senza farsi bruciare. E poter portare la luce altrove.

Si sentiva cresciuto. Uditore attento della statura morale e della conoscenza che quell’uomo possedeva. Si sentiva testimone della sua grandezza.

Aveva rinunciato a poter diventare come lui. Anche se in alcuni momenti il pensiero gli era balenato in mente. Lo aveva saputo sopire. C’era consapevolezza anche in questo.

Questo era ciò che aveva imparato in quel lungo viaggio. Sapeva chi era il suo compagno ed era pienamente cosciente di chi era lui stesso.

All’inizio era stato solo intuito. Adesso era lì accanto a lui con piena consapevolezza. Lì nei sotterranei di Torino. A fare del bene in maniera riservata. Alla moltitudine. Solo perché ce n’era bisogno. Come era stato prima a Cracovia. Anche se sapeva che il bene sarebbe arrivato più avanti. Quanto probabilmente né lui né Apollonio ci sarebbero stati più.

Ma il significato dei Talismani andava oltre. La loro potenza era in grado di attraversare i secoli. Glielo aveva detto Apollonio. Si doveva andare oltre al concetto di pazienza. Si doveva fare e aver fede.

E lui ne aveva.

 

L'Imperatore

Stabilità e dominio sul mondo materiale.

Porta il numero IIII, che viene associato alla stabilità come la figura del quadrato, simbolo della sicurezza materiale. Con lui le leggi dell’universo sono ben definite.

Alejandro Jodorowsky

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top